Info
Roma, Italia | Pubblicato il: 11 Settembre 2013
Social media pitch
Industrial designer Karim Rashid per fornire elementi di conoscenza in Digital Design
a #PrintGrandPrix http://pr.co/p/0019en
Riassunto
Dscoop (Digital Solutions Cooperative) ha annunciato che Karim Rashid sarà uno dei relatori della seconda conferenza annuale Dscoop EMEA, Print Grand Prix. La conferenza Dscoop EMEA2 si terrà dal 6 all'8 novembre 2013 presso il Rome Marriott Park Hotel di Roma, Italia.
Testo completo

Karim Rashid è uno dei designer più prolifici della sua generazione. Nel suo intervento, "Il futuro del design è digitale", illustrerà l'esigenza cruciale di portare nel business odierno la differenziazione, l'innovazione e i desideri e i bisogni dell'uomo attraverso l'estetica del design.

Oltre 3.000 progetti in produzione, più di 300 premi vinti e attività in oltre 35 paesi testimoniano del ruolo di Rashid come leggenda del design. Le opere di Rashid sono esposte in 20 collezioni permanenti e l'autore espone in gallerie d'arte di tutto il mondo.

La seconda conferenza annuale Dscoop EMEA presenta oltre 30 sessioni e interventi formativi tenute da alcuni tra i massimi esperti nei campi del marketing, della stampa, del business e della tecnologia. I partecipanti potranno seguire un'ampia gamma di relatori e consulenti internazionali che godono di successo a livello mondiale e presentano sessioni motivazionali per promuovere la crescita delle aziende.

Oltre a Rashid, tra i relatori si annoverano Barrie Bramley, acuto fautore del "disruptive thinking", Jim Lawless, esperto in cambiamento e motivazione di gruppo, e Alon Bar-Shany, Vice President e General Manager, Indigo Division, HP

Le sessioni formative saranno in inglese, con traduzioni simultanee in spagnolo, francese, tedesco, italiano e russo.

Gli utenti HP Arti Grafiche sono invitati a partecipare a Dscoop e registrarsi per l'evento a una tariffa scontata, valida fino al 23 settembre. Per saperne di più e iscriverti, visita www.dscoop.org/printgrandprix.

Dichiarazioni
"Il punto è che il ciclo di vita delle nostre aziende muta costantemente e, perché possiamo conquistare per esse una posizione di veri esperti e risorse per i titolari di marchi e i creatori di contenuti di stampa, dobbiamo avere un atteggiamento mentale diverso rispetto al design digitale e al modo in cui i nostri clienti vedono le informazioni. L'intervento di Rashid ci aprirà gli occhi su nuove idee per la presentazione visiva delle informazioni, per sopravvivere nel nostro mercato globale fortemente competitivo".

— Jon Bailey, Chairman e Managing Partner della conferenza Print Grand Prix, ProCo